Pasta Alla norma: Una Deliziosa Ricetta Siciliana

Pasta alla norma, una facile ricetta dal sapore siciliano.

Oggi cuciniamo sua maestà la melanzana, l’ingrediente principale della nostra ricetta.

pasta alla norma

Un ortaggio povero per definizione usato alla base della cucina di tutti i giorni dei popolani.

A lungo si pensò che fosse causa di malattie, anche di natura psicologica. Si diceva che facesse venire il cattivo umore.

Nella dieta occidentale parè che la sua commestibilità sia stata accettata solo nel 1500 quando i padri Carmelitani se ne cibarono “senza nessun maleficio”.

Rimossa questa superstizione il consumo dell’ortaggio è quotidiano dagli antipasti ai secondi perfino ai dolci.

Ma torniamo a noi con la nostra ricetta della pasta alla norma.

La norma è caratteristica della città di Catania, un primo piatto dedicato al grande musicista catanese Vincenzo Bellini e alla sua opera più famosa “La Norma”.

pasta alla norma
Catania – Liotru o Diotru, il simbolo della città.

Secondo l’aneddoto questo piatto nacque grazie ad una compagnia di Melomani che all’uscita del teatro trovarono la trattoria già chiusa così venne servito loro un piatto di pasta improvvisato a base di melenzane, pomodoro, basilico e una manciata di ricotta salata.

Uno dei commensali apprezzò a tal punto da esclamare “È una norma” in omaggio all’opera di Bellini.

E da qui che questa fantastica ricetta prende il nome.

Noi oggi non faremo la ricetta tradizionale siciliana, dove le melanzane vengono fritte a parte, ma bensì una versione “più leggera” ma pur sempre buonissima infatti ha solo 430 kcal (a porzione) rispetto alle 613 kcal della ricetta originale.

Secondo me questo piatto può anche essere consumato dai vegetariani e togliendo la ricotta salata è anche adatto ai vegani.

Ma adesso basta parlare e cominciamo a cucinare.

Ricetta Pasta Alla Norma: Facile & Veloce

Vedi anche:


Pasta alla norma

Pasta alla norma

Prep Time: 20 minutes
Cook Time: 20 minutes
Total Time: 40 minutes

Ingredients

  • 2 Melanzane viola grandi
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 1 Cipolla dorata
  • 500g Di ciliegino
  • 80g Di ricotta salata
  • Una manciata di foglie di basilico
  • 300g Di rigatoni
  • Sale q.b
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Peperoncino (facoltativo)

Instructions

    1. Per incominciare bisogna lavare, asciugare e sbucciare le melanzane per poi tagliarle a dadini.
    2. In una padella versate l’olio extra vergine d’oliva e aggiungete l’aglio e la cipolla precedentemente tritata finemente.
    3. Quando saranno ben dorate aggiungete le melanzane e lasciatele appassire a fuoco basso, dopodiché aggiungete le foglie i basilico, il pomodoro pelato, sale e se è di vostro gradimento un pizzico di peperoncino tritato, dopodiché coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti a fuoco
      basso mescolando di tanto in tanto.
    4. Nel frattempo prendete una pentola con dell’acqua e fatela arrivare a bollore, non dimenticate di salare l’acqua, versate i rigatoni e lasciate cuocerli per il tempo stabilito sulla loro confezione, successivamente scolateli ed uniteli al nostro condimento.
    5. Trasferite la pasta nei piatti e cospargete con la ricotta salata.
    6. Per un tocco di originalità aggiungete al piatto qualche foglia di basilico poco prima di servire il piatto ai
      vostri commensali.

Did you make this recipe?

Please leave a comment on the blog or share a photo on Instagram and tag thebellavita_blog


Enjoy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.